Capzioso

Pubblicata il 25 Giugno 2011 - URL breve

cap-zió-so

SignIngannevole, artificioso, insidioso

dal latino: captio frode, da càpere prendere.

Un discorso furbo e sofisticato, parato al fine di raggirare, di indurre in dichiarazioni scomode o di far prendere decisioni traviate, sarà capzioso. Così lo sarà ogni argomentazione tortuosa che con passaggi pedanti e cavillosi giunga alle conclusioni volute a monte: è insomma un'attribuzione che ha in sé tutta la spiacevolezza dell'ostentazione gonfia e dell'insidia faziosa.

È piacevole invece notare come questa stessa parola sia perlopiù usata in maniera capziosa, con l'intento di confondere più che di definire - cavalcando la pur parziale ignoranza del termine e soprattutto quel "pz" che le dà un suono così inusitato.

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Iscriviti adesso!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato