Escamotage

  • 16

SignTrucco, espediente

voce francese; derivato di escamoter 'far sparire una cosa'.

Il "far sparire" che l'etimologia collega a questa parola non è generico: si riferisce al gioco di prestigio. Durante il numero, sotto i tuoi occhi, il prestigiatore fa sparire o cambia carte, palline e monete con abili giochi di mano - e tu resti lì strabiliato. Proprio il gioco del prestigiatore è l'escamotage originario. Per traslato, diventa il trucco, l'espediente di ripiego con cui si aggira una difficoltà - non senza un certo connotato di ingannevolezza e di furbizia. Con un abile escamotage retorico, l'intervistato elude la domanda scomoda; il problema ingegneristico viene risolto con l'uovo di Colombo di un acuto escamotage; e l'imprenditore levantino trova un escamotage per pagare meno tasse.

È una parola utile e viva, ed è ozioso cercare per forza dei sinonimi italiani - che comunque non richiamano con tanta eleganza tutta l'abilità del gioco di mano del prestigiatore.

Parola pubblicata il 28 Agosto 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato