Ferace

  • 44

fe-rà-ce

SignFertile, fecondo

dal latino ferax 'fertile, fecondo, produttivo'.

Bellissima parola, che però può essere ingannevole. Infatti, se non la conosciamo, di primo acchito siamo portati a pensarla collegata al ferale, al ferino, al feroce o al vorace; ma il suo significato è lontano da tutto questo.

'Ferace' è un aggettivo molto vicino a 'fertile': entrambi derivano dal latino ferre, cioè 'portare', azione attraverso cui sono veicolati i significati di fecondo, ubertoso, produttivo. Inoltre, entrambe sono voci dotte recuperate dal latino agli albori della lingua italiana. La differenza fra queste due parole si riduce quasi del tutto a una differenza di registro: 'ferace' è senza dubbio più dotto e ricercato del comunissimo 'fertile'.

Ma vogliamo vederci qualcosa di più, cercare di afferrare l'impressione di una sfumatura ulteriore? Forse il fertile è più sereno e silenzioso del ferace, che invece trasmette lo stesso significato con un tono più vivace e industrioso.

Parola pubblicata il 28 Marzo 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato