Micidiale

  • 9

mi-ci-dià-le

SignMortale; dannoso, tremendo

derivato di micidio, aferesi di omicidio, derivato dal latino homicidium.

Anticamente, accanto alla parola 'omicidio' si trovava la variante 'micidio' - un'aferesi, per cui la vocale iniziale cade (niente a che vedere con l'abominevole assassinio di un micetto). Questa variante non è sopravvissuta (ironia della sorte!); curiosamente, però, è rimasto in uso l'aggettivo derivato 'micidiale', mentre si è estinto 'omicidiale'. Il che aiuta ad allungare la distanza di questa parola rispetto al significato proprio di 'mortale', 'che uccide', stemperandone la durezza, spesso in ironia. Infatti, anche se si può sempre parlare di un colpo micidiale che stronca una vita, spesso questo aggettivo significa semplicemente qualcosa di tremendo, o tutt'al più dannoso: si può parlare della puzza micidiale che si trova in bagno, del pasto micidiale cucinato dall'amica che si crede una cuoca eccezionale, degli effetti micidiali sull'economia che ha la svalutazione di una moneta.

Un bell'esempio di come parole vive e rigogliose possano crescere intorno al loro nocciolo e acquistare altri significati versatili, gradevoli e di bello smalto.

Parola pubblicata il 23 Ottobre 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato