Logo Una parola al giorno

Sgamare

  • 14

sga-mà-re (io sgà-mo)

SignIntuire, scoprire qualcosa che viene tenuto nascosto; cogliere sul fatto; scappare, evitare

voce gergale di etimo discusso; probabilmente, derivato dal romanesco scamà ‘togliere la pula, togliere il guscio’, dal latino parlato exsquamare nel senso di ‘togliere l'involucro’.

Siamo davanti a una parola eccezionalmente vivace, che mostra la sua vitalità nella varietà e nel colore dei suoi significati. Appartiene al gergo giovanile, ma da settant'anni.

La sua etimologia è stata ampiamente discussa dagli studiosi, e il risultato più convincente pare quello che la riconduce al romanesco scamà, termine che significa 'togliere la pula' o 'sgusciare'. È facile intuire come da quegli atti quotidiani che consistevano nel togliere un involucro scaturiscano i primi significati di 'sgamare': qualcosa di nascosto viene scoperto, viene portato alla luce, e quindi conosciuto. Così posso dire di aver sgamato la tattica del mio avversario per via di una parola di troppo che si è lasciato sfuggire, e posso sgamare una liaison dagli scontrini del ristorante. In questo primo significato lo sgamare ci si mostra molto simile all'intuire: serve intelligenza, per sgamare - per quanto la natura gergale ce lo presenti come un intuire più terra-terra, e dall'esito più tranchant. Da notare che le espressioni 'di sgamo' o 'a sgamo' significano appunto 'di nascosto': mi imbuco di sgamo alla festa, l'amico commesso mi dà di sgamo gli omaggi riservati ai clienti.

In secondo luogo - con un passaggio semantico piuttosto trasparente - lo sgamare diventa il cogliere sul fatto (che è un modo estremamente affidabile per conoscere qualcosa). Così mi sgami col barattolo di nutella in mano, io ti sgamo a fumare in ufficio, e il ladruncolo che viene sgamato abbandona la refurtiva e se la dà a gambe.

Nell'ultimo significato, invece, il legame con l'origine etimologica è più oscuro: non è facile ricostruire tutte le evoluzioni del gergo. 'Sgamare' può anche voler dire scappare, evitare: quindi posso sgamare la lezione poco interessante o l'incontro col creditore, e lo scippatore era sicuro di sgamarsela finché non lo hanno preso.

Parola pubblicata il 13 Agosto 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato