Idiopatico

i-dio-pà-ti-co

Primitivo, che non ha causa apparente, specie detto di malattia

composto dal greco: idios sé stesso e pathos sofferenza.

Si tratta di una parola del gergo medico: una malattia idiopatica è una malattia che non ha delle cause note. È una parola che grazie al progresso scientifico vive una costante recessione, dato che di anno in anno siamo sempre più in grado di decifrare le eziologie delle diverse patologie - ma il concetto che descrive è suggestivo, e si presta ad un uso versatile anche in campi diversi da quello medico.

Potrà essere idiopatico un pregiudizio non solo privo di fondamento, ma la cui stessa origine è misteriosa; certe persone potranno affrontare una discussione con dei paradigmi ideologici idiopatici, di cui non sono consapevoli e di cui non saprebbero dare spiegazione; e si potrà descrivere la pericolosa superficialità di un'antipatia "a pelle" come un'avversione idiopatica.

Il pregio di questa parola non è dappoco: indicare l'ignoto è il primo passo per squadernarlo.

Parola pubblicata il 17 Dicembre 2013

Commenti