Simbolo

sìm-bo-lo

dal greco: syn insieme ballo metto.

Quando pensiamo al simbolo ci viene in mente un'immagine particolarmente efficace, un'entità che com-porta un piccolo universo di senso, significato, che dalla superficie che appare permette di scendere in profondità vertiginose e archetipiche.

La sua funzione più vera ed originale è però più semplicemente, al di là di considerazioni a valle, quella di riunire. Il simbolo mette insieme linee di pensiero e di esperienza, idee, moti, sentimenti - una sintesi che funziona non in maniera esauriente in sé, ma come funziona una chiave: il simbolo è un'immagine che apre le porte di tutto ciò che lo compone, ad ogni livello.

Una luce bianca che significa e comprende tutti i colori.

Parola pubblicata il 28 Agosto 2010

Commenti