Anacronistico

  • 20

a-na-cro-nì-sti-co

SignChe costituisce un anacronismo, che è fuori dal proprio tempo; antiquato, superato

da anacronismo, che è dal greco anachronismós, composto di anà- contro e da un derivato di chrónos tempo.

L'anacronismo è un errore cronologico: consiste nel collocare in una certa epoca oggetti, personaggi, avvenimenti o fenomeni che invece appartengono a un tempo diverso. Ad esempio, il fatto che, davanti al Colosseo, uomini vestiti da gladiatori indossino l'orologio è un anacronismo, rispetto al loro costume; ed è un anacronismo dare un giudizio morale contemporaneo su certi fenomeni trucidi che in passato erano accettati come normali.

Ma l'aggettivo 'anacronistico' ci dice qualcosa di più. Nell'uso comune (un uso assoluto) che si fa di questa parola, l'oggetto anacronistico appartiene sempre al passato, rispetto al momento presente - e perciò diventa affine all'antiquato, al superato. Non che in passato non fosse accolto positivamente, ma oggi, appunto, è un anacronismo. Possono essere anacronistiche certe retoriche sull'importanza di saper cacciare; possono essere anacronistiche idee educative basate sulla rigida tradizione della conoscenza; e il viaggio in carrozza sarà pure anacronistico, ma è tanto romantico, e vale bene i miliardi che costa.

Parola pubblicata il 09 Agosto 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato