Logo Una parola al giorno

Arrembato

  • 52

ar-rem-bà-to

SignDi cavallo, affetto da arrembatura; per estensione, di persona, che si trascina a stento, spossato

etimo incerto.

Ora, qui ci suona subito l'arrembaggio, atto che richiede grande agilità e forza - come fai a lanciarti sul ponte della nave nemica sciabola fra i denti, altrimenti? Invece l'arrembato ci parla di un portarsi strascicato, stracco. Come, perché?

Essenzialmente perché di verbi 'arrembare' ce ne sono due - uno navale e, come stiamo per vedere, uno equino. Ma è difficile contornarne le radici comuni, visto che il loro etimo è incerto. Però si può avanzare che, in virtù di certe attestazioni genovesi del medioevo che testimoniano un 'arembarse' quale 'attaccarsi', e di omologhe attestazioni in latino che con 'arrembare' significano 'appoggiare', l'arrembare navale sia figlio dell'appoggio-attacco, quello equino dell'appoggio plantare.

Già perché l'arrembatura è un difetto d'appiombo del piede del cavallo. In questo difetto il pastorale (la parte finale della zampa, che giunge allo zoccolo) non è inclinato come dovrebbe per molleggiare il passo scattante, ma è verticale, colonnare, e causa molti problemi. (Pensate di avere le caviglie distese, stinco e collo del piede sulla stessa linea, e di camminarci...) Il passo del cavallo arrembato è difficile, strascicato. E in un tempo in cui i problemi dei cavalli erano affari noti, e di tutti, questo arrembare è stato esteso all'andatura, al portamento delle persone che mostrino un'evidente difficoltà di movimento. Il mese scorso Massimo si è rotto lo scafoide giocando a calcetto e oggi camminava senza stampelle ma un po' arrembato; appena passata l'influenza torno a lavoro ma sono ancora arrembato; trasporto arrembato il carico esagerato che mi sono messo sulle spalle per fare il macho.

Una parola forte e precisa, e ricercata; il suo riferimento non è più così domestico, ma il suo stesso suono, la difficoltà con cui si avvicendano le consonanti, contribuisce all'espressività del significato.

(Per completezza accademica notiamo che se il pirata è zoppo può arrembare in tutti i sensi.)

Parola pubblicata il 06 Settembre 2018

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato