Basilare

06 Giugno 2014

ba-si-là-re

SignChe ha funzione di base; essenziale

dal latino basilaris, derivato di basis base, allo stesso modo in cui similaris deriva da similis.

Questa parola denota in generale ciò che ha la funzione di base. E dato che viene usata quasi esclusivamente in senso figurato, con rare resistenze di uso concreto nel lessico anatomico, al fine di poterla usare fertilmente ciò che bisogna domandarsi è: quali sono i caratteri che il concetto di "base" comunica?

La base è qualcosa di essenziale - sia nel senso di semplice, sia nel senso di importante. Ed è proprio questo secondo carattere a spiccare nella parola basilare. Quando si parla di una conoscenza basilare non si denota asetticamente il fatto che una tal conoscenza è il primo e più semplice tassello di una disciplina; si intende mettere in luce la sua imprescindibilità, il fatto che è su di essa che si fonda necessariamente una serie di conoscenze successive. Certo, questa parola può anche essere usata con un significato generico; ma è in questo colore di necessarietà che si trova la cifra della sua specialità. Ad esempio possono essere basilari degli accorgimenti che lo sportivo neofito deve avere, la comprensione di un concetto basilare schiude i sentieri di una tesi, e un principio basilare può informare interi sistemi di pensiero.

È per questo aspetto che sembra differenziarsi da una parola come "basico". Il basilare pare più orientato a significare il fondamentale in quanto imprescindibile; il basico, a significare il fondamentale in quanto elementare.

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato