Logo Una parola al giorno

Biasimare

  • 33

bia-si-mà-re (io bià-si-mo)

SignDisapprovare, giudicare negativamente, condannare

dal francese antico blasmer, con lo stesso etimo di bestemmiare.

Il biasimo è il fratello laico e azzimato della bestemmia: biasimare significa disapprovare, criticare duramente con un deciso giudizio negativo - specie di natura morale -, e quindi condannare. Esprime questi concetti in maniera elegante, e il suo essere rétro lo ammanta di una certa affettazione. In questa parola la blasfemia perde la religione e il sacro, e buona parte del suo straordinario peso: la censura che esprime il biasimo è una censura sociale, umana - facilmente percepita come salottiera, anche se non per questo meno seria. Si biasima la condotta dell'oratore che partecipa alla discussione con arroganza e interrompendo spesso gli altri; si biasimano gli acquisti fatti al di sopra delle proprie possibilità; si biasima la scelta di una partenza che è una fuga.

È una parola nota, ma poco usata. Forse perché implica una sicumera morale che, nel bene e nel male, ci appare distante o inopportuna.

Parola pubblicata il 09 Settembre 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato