Equipaggiamento

e-qui-pag-gia-mén-to

Insieme di attrezzature e materiali necessari per una certa attività; l'atto di equipaggiare

dal francese équipage, derivato di équiper 'imbarcare, caricare una nave del necessario', dal germanico skip 'barca'.

Quello di equipaggiamento - così come quello di equipaggio - è un concetto che nasce in ambito marinaresco. La preparazione di una nave per il viaggio è un atto che necessita di una particolare cura, potendo contare solo marginalmente su successivi rifornimenti e integrazioni del necessario, e perciò l'equipaggiamento è diventato per eccellenza l'insieme di strumenti e materiali raccolti per servire a un certo scopo.

È la concretizzazione evidente di un'organizzazione, in cui la precisione della previsione diventa fondamentale: l'equipaggiamento non deve comprendere più di ciò che sarà necessario e certo non deve risultare inadeguato al proposito. La previsione che si estrinseca nell'equipaggiamento si traduce in un dominio sugli eventi. Diceva Baden-Powell: Non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono o cattivo equipaggiamento.

Parola pubblicata il 28 Agosto 2016

Commenti