Basito

ba-sì-to

Atterrito, sconvolto e impietrito

voce gallica, la cui forma ipotetica è: basire, con una radice ba- che significa "morire".

Quando veniamo sorpresi da uno stupore tremendo che ci lascia attoniti, privi della capacità di qualunque reazione, allora siamo basiti. Colpiti da una folgore mortale che ci lascia lì, immobili, minerali - come morti. Anche se il basito sembra un'onesta via di mezzo fra lo stupore e lo svenimento.

Scoprirne l'etimo mi ha lasciato basito.

Parola pubblicata il 08 Ottobre 2010

Commenti