Foriero

fo-riè-ro

Annunciatore.

dal francese: fourage foraggio. Il foriero era colui che precedeva le spedizioni per procurare in anticipo foraggio, alloggio e vettovaglie.

Parola ideale per dare l'idea di un'annunciazione che è quasi preveggente. Quindi troveremo dei "segni forieri di sventura", un "vento foriero di tempesta". Perlopiù si trova in senso negativo, di annunciazione di sciagura. Forse perché quando arrivavano i forieri a cercare foraggio e cibo per un esercito erano guai per tutti.

Parola pubblicata il 15 Giugno 2010

Commenti