Logo Una parola al giorno

Edace

  • 64

e-dà-ce

SignChe mangia, che divora, che consuma

dal latino edax, derivato di èdere 'mangiare'.

Come molte parole dottissime, anche questa si presta bene a rari usi aulici e usi ironici più frequenti.

L'edace è facile da individuare: è chi o ciò che mangia, divora, consuma in maniera eccezionalmente vorace, figuratamente e no. Così riflettiamo sul tempo edace che inghiotte rapido i più lunghi giorni dell'anno, ma pure si sta larghi pesando la pasta quando facciamo da mangiare per una compagnia edace; il fuoco, fascinoso ed edace, richiede continuo alimento, mentre il lettore edace accumula i poveri resti dei libri che ha spolpato; si loda una curiosità edace, si biasima la brama edace di vacui acquisti.

È vero: il fatto che si tratti di una parola poco usata può essere d'ostacolo a un suo uso disinvolto - ci può essere il fondato timore di non essere intesi. Ma la sua parentela con altri termini più consueti - dall'inedia all'edibile - aiuta a collocare subito l'edace nella giusta sfera di significato, e comunque, nei limiti del pragmaticamente opportuno, è bello non parlare al ribasso.

Parola pubblicata il 25 Giugno 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato