Pacifico

  • 10

pa-cì-fi-co

SignChe ama la pace, che rifugge la violenza; che è in pace; che ama la vita tranquilla, priva di turbamenti; di ciò su cui su c'è accordo, non controversia; relativo all'Oceano Pacifico; persona pacifica

dal latino pacìficus, composto di pax 'pace' e dal suffisso -ficus, da fàcere, fare.

Una parola bellissima, comune, versatile, e più complessa di quanto paia di primo acchito.

L'etimologia latina ci disegna il pacifico quale chi o ciò che attua la pace. In italiano questo nucleo originario si declina grossomodo in tre ramificazioni.

Innanzitutto, è chiaramente pacifico chi o ciò che ama la pace, che ha uno spirito di pace, che evita o ripudia ogni atto violento, ogni tipo di sopraffazione; inoltre, diventa anche chi o ciò che è in una condizione di pace. Uno Stato pacifico non è in guerra né è incline a muoverla; una protesta pacifica è conciliante, e cerca un incontro senza scontro.

In secondo luogo pacifico significa 'che ama la vita tranquilla': un tipo pacifico non vuole screzi, evita i litigi, cerca di essere sempre accomodante; un ambiente pacifico è improntato al quieto vivere. Un carattere sommamente apprezzabile.

Infine - ed è il significato forse più sfuggente di questa parola, anche se ad esempio qui lo usiamo sovente - si dice pacifico ciò che non è oggetto di controversia, che è comunemente accettato, o su cui c'è accordo: nella causa può essere pacifica la validità del contratto; può non essere pacifica l'etimologia di una parola; e non sempre è pacifico che chi cucina non rigoverna.

Ovviamente questo aggettivo può anche descrivere qualcosa di relativo all'Oceano Pacifico (le coste pacifiche, la dorsale medio-pacifica); fu così chiamato dal navigatore Ferdinando Magellano, che lo attraversò nel 1519, il quale ebbe in sorte di trovarlo, appunto, sempre pacifico - anche se oggi sappiamo che sa essere eccezionalmente iracondo.

E non va scordato che, con un gusto un po' rétro, 'pacifico' può anche essere un sostantivo: Tizio è un pacifico, dei pacifici hanno smorzato i toni della discussione.

Parola pubblicata il 21 Aprile 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato