Vaticinio

va-ti-cì-nio

Profezia

derivato dal latino: vaticinari, composto da vates vate e dal tema di canere cantare.

Il vaticinio dovrebbe essere quel canto o poema profetico, divinamente ispirato, che preannuncia ciò che verrà. Si tratta di un concetto che ereditiamo dal mondo antico, e che oggi può trovare senso solo in un significato esteso.

Questa parola vive sul solito crinale fra aulico e ironico: si può parlare del vaticinio meteorologico che ci assicura una vacanza al sole, del vaticinio della vecchia zia che prevede un radioso futuro con la nuova ragazza che conosciamo da due settimane, del vaticinio di un'ottima annata proferito dal vecchio viticoltore. È un serto di poesia e profezia, storicamente annodato nella figura del vate, che dipinge una preveggenza solenne e bella.

Parola pubblicata il 02 Maggio 2014

Commenti