Allignare

al-li-gnà-re

Attecchire, radicarsi, prosperare

composto del latino: lignum legno, ed estensivamente, pianta.

Rispetto all'astrattezza dello sviluppare e del prosperare, alla specialità dell'attecchire, alla scura e ruvida nodosità del radicarsi, allignare ci offre la connotazione più delicata della pianta che cresce rigogliosa, il cui fusto verde ed esile si irrobustisce inesorabilmente attraverso le stagioni - e alla delicatezza dell'immagine si aggiunge una sonorità gustosissima. Così un sospetto allignerà silenzioso, un'ideologia montante allignerà in una nuova generazione, e allignerà il germe di una relazione inaspettata.

Parola pubblicata il 17 Aprile 2011

Commenti