Corbelleria

cor-bel-le-rì-a

Stupidaggine

derivato di corbello.

Il significato originario di 'corbello' è quello di cesta di vimini o di rami intrecciati, di forma rotondeggiante. Questo significato lo ha reso un perfetto candidato a diventare un'alterazione eufemistica di 'coglione'. Come ogni eufemismo, finisce per avere tutta un'altra pulizia, rispetto al significato volgare di base, pur strizzandogli l'occhio.

La corbelleria è quindi un modo simpatico per indicare la stupidaggine - pane al pane, la coglionata. Questo concetto può essere declinato in un grosso sproposito, o in un atto sciocco, che non valuta le conseguenze: si può parlare di come chiedere un finanziamento che non si può restituire sia una corbelleria; dell'amico che ha fatto una corbelleria, a rimettersi con la sua ex; e durante la discussione, le corbellerie più enormi, dette con convinzione, posso riscuotere un bel successo.

Una risorsa gradevole e bonaria, che colora di ironia discorsi che, altrimenti, comunicano aggressività e sprezzo.

Parola pubblicata il 12 Luglio 2015

Commenti