Estollere

e-stòl-le-re (io e-stòl-lo)

Significato Innalzare; celebrare

Etimologia dal latino extòllere, composto da ex e tòllere 'togliere, sollevare'.

Anche in questo caso siamo davanti a una parola per palati fini, completamente desueta. E a chi notasse che è ben poco spendibile andrebbe data pienamente ragione - ma non c'è conoscenza inutile, e si tratta di una parola davvero bella.

Il verbo extollere in latino era piuttosto comune, e aveva un gran numero di significati: sollevare, sorgere, costruire, onorare, esaltare, adornare. L'immagine fondamentale è semplice: alzare qualcosa. Concretamente, si può estollere il capo, o una bandiera, o un trofeo. Figuratamente, l'alzare diventa un esaltare, onorare: il poema estolle una figura storica, l'ovazione della folla estolle un cantante, la carica istituzionale estolle un esempio di eroismo civile conferendo una medaglia.

Il fatto che, nonostante la desuetudine, questo termine abbia un significato semplice, lo mantiene percorribile: non è difficile da usare. Certo va usato in contesti adatti - aulici, in cui magari un'elementare conoscenza del latino ne aiuta l'immediata comprensione -, ma se usato manifesta subito una padronanza della lingua eccezionale.

Una risorsa interessante, da tenere a mente - e non solo per poter leggere Boccaccio e Leopardi senza parafrasi.

Parola pubblicata il 30 Dicembre 2015