Estro

  • 35

è-stro

SignEsaltazione e spirito creativo; capriccio; genere di insetti simili al tafano

dal greco: oistros puntura, pizzico.

L'estro è un forte colpo di reni, un moto improvviso, come quello di un cavallo punto da un tafano: a partire da questa denotazione, il significato ulteriore di lampo creativo, di stimolo fantasioso è antichissimo - già attestato sia in greco che in latino.

È quell'ispirazione levantina e frizzante, quel prurito entusiasta ed ingegnoso che sta alla base del genio - specie del genio più istrionico -, un'inclinazione impetuosa alla creazione, spesso distintiva di chi riesce con disinvoltura a dar forma concreta ai demoni della propria mente, e a risolvere ogni situazione con originalità.

Come sinonimo di bizza e capriccio, torniamo alla figura del cavallo che improvvisamente scatta con violenza e si infuria per una puntura: tanto rumore per nulla.

Parola pubblicata il 11 Maggio 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato