Guardrail

L'anglicismo e il gentiluomo

gàrd rèil (o gàrdreil)

Significato Barriera elastica di metallo posta ai bordi di una carreggiata per impedire l’uscita di strada dei veicoli in caso di sbandamento

Etimologia voce inglese, composto di guard ‘difesa, protezione’ e rail ‘sbarra’.

Prestito di vecchia data ma non troppo, è stato sicuramente uno dei più dibattuti. Le proposte per la sua sostituzione sono andate da guardastrada a guardavia fino ad arrivare a sicurvia e ad un ampliamento del significato di paracarro, tutte, com’è palese a sessant’anni dal suo ingresso, bocciate dai parlanti e di conseguenza difficilmente reperibili nei dizionari contemporanei, dove si trovano, eventualmente, solo con la marca di “non comune”. 

Eppure, sulla carta, ci sono almeno due ostacoli degni di nota che il prestito integrale deve affrontare: innanzitutto, la pronuncia non ci riesce semplicissima, e infatti spesso e volentieri la adattiamo con guàrda ràil, che però si ferma a livello fonetico senza raggiungere quello grafico. In secondo luogo, il composto ha una parte piuttosto oscura per gli italiani, almeno a primo impatto: mentre infatti ci è familiare quel guardare nel senso di ‘dare protezione’, così come lo troviamo nella perifrasi fare la guardia e in alcuni altri composti come guardaspalle o guardavivande, piuttosto oscuro sembra invece quel rail

Ora, le prime attestazioni del composto in inglese sono del 1860, in piena espansione delle strade ferrate, e infatti guard-rail è in origine la protezione esterna dei binari nelle strade ferrate (detta in italiano controrotaia), in opposizione alla guide-rail che veniva invece sistemata tra i binari. E rail, per l’appunto, è una sbarra, una guida, dal latino regula che indicava un pezzo dritto di legno, a sua volta da regere che significa ‘guidare’, ‘raddrizzare’. Il termine inglese si è però poi evoluto ad indicare una protezione più generica, una ringhiera, una balaustra, un parapetto, fino a diventare, soprattutto in inglese americano, anche la barriera ai bordi delle strade.

Rispetto al calco barriera di sicurezza e agli altri traducenti visti, da noi guardrail vince probabilmente per comodità e specificità, complici forse anche i pareri contrastanti che hanno trovato i più disparati difetti in ciascuna delle alternative proposte. Da notare l’instabilità della grafia, presente anche nella lingua d’origine: qualche dizionario lo riporta col trattino, alcuni come parola univerbata, altri ancora come locuzione composta da due parole separate.

Parola pubblicata il 07 Febbraio 2020

L'anglicismo e il gentiluomo - con Eleonora Mamusa

Di nuovo sul fronte sempre caldo, interessante e scivoloso degli anglicismi: stavolta a venerdì alterni con Eleonora Mamusa, linguista e lessicografa - per riuscire a strutturare in merito idee più confacenti.