Iato

ià-to

Sequenza di due vocali appartenenti però a due sillabe diverse; cesura, frattura, stacco

dal latino: hiare stare aperto, confrontabile col greco chaino mi apro, sbadiglio. Quando si pronunciano più vocali susseguenti la bocca resta aperta.

È una parola molto elegante per indicare una distanza, una frattura. Altre parole avrebbero comunque sempre una nota di spiacevolezza, di violenza. Invece questa no. "Fra noi si è creato uno iato". È aggraziata, come si addice alla valutazione della distanza da una persona, che non può mai esser tagliata a colpi di sciabola ma necessita di delicatezza e ponderazione.

Parola pubblicata il 27 Ottobre 2010

Commenti