Ineluttabile

  • 55

i-ne-lut-tà-bi-le

SignInevitabile e invincibile

dal latino: ineluctabilis composto di in negazione ed eluctari vincere lottando, a sua volta formato da ex uscire e lucta lotta. Una lotta da cui non si esce.

L'ineluttabile ha un colore gravissimo e solenne. E' qualcosa a cui non si può sfuggire e che, pure affrontandolo, non si può vincere. Si tratta meno aulicamente di un vicolo cieco, di un cul de sac in cui ci si ritrova e ormai è troppo tardi per fare alcunché - e che a quel punto, per comodità, si chiama destino.

Ma spesso la percezione negativa dell'ineluttabile è illusoria, cattivo frutto dell'attaccamento e della difficoltà di accettazione: ad esempio, l'ineluttabilità della morte non è certo un male.

Ad ogni modo, forse proprio nella connotazione positiva questa parola può liberarsi da caratteri goticheggianti, biblicheggianti, ampollosi e severi: l'ineluttabile amore di una madre per il figlio, l'ineluttabile positività dell'ottimista, l'ineluttabile abbraccio della primavera.

Parola pubblicata il 20 Marzo 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato