Oriundo

  • 8

o-riùn-do

SignOriginario di un luogo; che ha origini italiane

dal latino: oriundus, da oriri nascere, trarre origine.

Quello denotato dall'oriundo è un concetto generico: risalendo la linea dei propri ascendenti, si possono trovare le proprie origini in luoghi diversi da quello in cui si vive.

I nipoti degli emigrati italiani negli Stati uniti, ad esempio, sono oriundi italiani; in Italia le seconde (e fra poco le terze) generazioni di oriundi del Maghreb o dell'est Europa ci propongono un urgente problema identitario che nasce dal percorso di armonizzazione di culture diverse; e celebre fu il fenomeno calcistico degli oriundi - sottinteso italiani - i quali, per la normativa vigente, poterono essere inseriti fra le file dei giocatori nazionali anche se stranieri (specialmente sudamericani).

Parola pubblicata il 05 Marzo 2012

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato