Procella

pro-cèl-la

Significato Tempesta; sconvolgimento

Etimologia dal latino: procella tempesta, probabilmente composto di pro avanti e cellere battere.

Il sapore latino di questa parola la veste di abiti eleganti e romantici: non si tratta di tempesta bruta; pur nella sua forza violenta, la procella mantiene un certo distacco. C'è una grande differenza fra ritrovarsi in una burrasca o in mezzo ad una procella, così come la procella dei sentimenti è più posata dei sentimenti in tempesta: perciò resta più adatta all'ironia, alla poesia o al registro aulico - pensiamo al ritardo giustificato con la procella, pensiamo al sentirsi come una nave in balìa della procella, o alle procelle delle manifestazioni della Primavera araba.

Parola pubblicata il 04 Gennaio 2012