Querulo

què-ru-lo

Lamentoso

dal latino: queri lamentarsi.

Non si tratta di lamentele serie. Chi è querulo si lamenta per cose da poco, e in maniera vezzosa. E il suono della parola connota bene questo significato.

Ciononostante è una parola sorridente, non aggressiva: quindi i piagnistei da parrucchiere, se queruli, vengono visti bonariamente, senza giudizi altezzosi o infastiditi.

Parola pubblicata il 12 Marzo 2011

Commenti