Mefitico

me-fì-ti-co

Fetido, irrespirabile; in senso figurato, moralmente corrotto

derivato da mefìte sorgente d'acqua solforosa - dal latino mefìtis, con origine nella lingua osca (antica lingua degli Osci e dei Sanniti).

Mefitico è molto più che fetido. Rappresenta una sensazione olfattiva che ti si attacca addosso e non se ne va più; un odore malsano e stagnante. Quello che dipinge è una pozza marcescente, e così come può essere mefitica l'aria immobile di una discarica, lo può essere l'aria di un salotto d'élite non proprio adamantino.

Parola pubblicata il 26 Novembre 2010

Commenti