Arcano

  • 25

ar-cà-no

SignNascosto, segreto; mistero

dal latino: arcanus da arca arca (cioè cassa, forziere, mobile, sarcofago), a sua volta da arceo proteggo, difendo.

L'immagine dell'arcano è quella di ciò che si trova riposto e nascosto - forse anche dimenticato - all'interno di uno scrigno sicuro.

In arche austere e solenni venivano conservati tavole, cartigli, paramenti, oggetti di potere esoterici che per i più erano misteriosi, inaccessibili. Così l'arcano - ciò che è proprio dell'arca - diventa per estensione tutto ciò che è celato, nascosto, misterioso - e quindi, il mistero stesso.

Si potrà frugare fra gli arcani attrezzi da cucito e le lane della nonna odorose di naftalina; si potrà rinvenire in qualche vecchio cassetto un documento arcano - la laurea di un trisavolo, le lettere d'amore dei propri bisnonni, e si potrà tentare di svelare l'arcano di una fotografia in bianco e nero scattata a Varanasi con la didascalia a penna offesa dal tempo; o più classicamente si potrà sbirciare qualche manoscritto arcano protetto nei plutei di una biblioteca antica, o interrogarsi sugli arcani simboli incisi su un fegato di bronzo etrusco.

Parola pubblicata il 23 Giugno 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato